Deutsch English Español Francais Italiano Português
Lubrificante per trasmissioni di potenza, penetrante, antiusura, estrema pressione certificato NSF H1 per l’industria agroalimentare.

LUBRIFICANTE PENETRANTE ADESIVO

CONTATTO CON ALIMENTI

VELOCITÀ BASSA O MOLTO ALTA

COMPONENTI SCOPERTI

ESTREMA PRESSIONE  

ANTIUSURA
RESISTE ALLA CENTRIFUGAZIONE

IDROREPELLENTE

TOTALE RESISTENZA ALL'ACQUA E VAPORE

Garantito senza HFC 134a Gas fluorurato ad effetto serra

Direttiva F Gas 517 del 2014

iBiotec NEOLUBE ® CT 20 AL

 

 

Lubrificante catene meccaniche industriali

 

 

 


 

RESISTENZA ALLA TEMPERATURA

Temperatura di utilizzo in continuo

Coppia di avviamento a freddo a -20°C

ASTM D 1478-63

 

 

-30°C+140°C

10 N.cm

 


 

 

RESISTENZA AL CARICO

Test SHELL 4 sfere ISO 20.623

Diametro di impronta

Indice di carico di saldatura

Test SRV ASTM D 5707

 

 

 

 

 

 

 

0.70

3500 da.N

0.13

 

 

 

 

RESISTENZA ALLA VELOCITÀ

Catene a basse o altissime velocità 

 

 

 

 

 0.45 m.sec

 

 

 

 

RESISTENZA AMBIENTALE

Resistenza al dilavamento con acqua a 80°C

ASTM D 1264

Lubrificazione in presenza di umidità, di spruzzi d'acqua, di atmosfere corrosive, di acidi e basi deboli

Atmosfere polverose, abrasive

 

 

 

 

inferiore all' 1% della massa    

                          Jacques Tardif     iBiotec    Tec industries         Tec investissements    

Jacques P. TARDIF

Direttore tecnico 

   

Una catena meccanica, destinata alla trasmissione di potenza, subisce un basso tasso di usura durante il suo ciclo di vita se ben progettata. Ma una catena è soggetta a stiramenti e oscillazioni la cui ampiezza aumenta in modo esponenziale.

Qualsiasi innesco di usura riduce il passo delle ruote dentate, genera una dissimmetria delle ruote dentate a causa della perdita di metallo e provoca fenomeni di vibrazione.

Una catena in funzionamento normale è azionata dai fianchi dei denti; se l'usura è troppo forte, salta in cima ai denti. L'usura aumenta fino al deragliamento.

L'attrito è quindi particolarmente presente sui contatti superficiali tra i denti, i perni e le boccole.

Il lubrificante utilizzato deve quindi penetrare e accedere a queste superfici.

Un lubrificante esterno è quindi poco utile.

Nelle moto da alta competizione, i tecnici meccanici o i piloti hanno l'abitudine di pulire il lubrificante in eccesso sulla superficie delle catene con un panno pulito.

 

Qualche anno fa, nell'ambito della ricerca sugli attriti in Superficie (Super Lubricity), è stato evidenziato che per ottenere microattriti ultrabassi, la prima condizione per fare in modo che questi microattriti siano raggiunti (coeff. 1/20° = 0,05) era una pulizia assoluta delle superfici.

Lo stesso vale per la lubrificazione delle catene; per ridurre al minimo l'attrito e l'usura, è necessario applicare un lubrificante che sia penetrante e su una trasmissione di potenza pulita.

                             


 

 

 

 

 

 

Aerosol 650 ml

Lubrificante per trasmissioni di potenza, penetrante, antiusura, estrema pressione certificato NSF H1 per l’industria agroalimentare. 

 

 

 

 

 


 

 

 

 Scarica il nostro catalogo prodotti - Edizione settembre 2018

 

Cercate un altro prodotto?

Scoprite tutta la nostra gamma cliccando sull'immagine

 

 

Produzione, lubrificazione, pulizia, protezione,
IBiotec® Tec Industries® Service 
offre una vasta gamma di prodotti per il settore industriale


 

 Per ottenere:

 

campioni gratuiti
consulenza tecnica
scheda tecnica dei prodotti
scheda tecnica di sicurezza

                                                                             

-È possibile contattarci-

 


 IBiotec® Tec Industries®Service

realizza prodotti chimici tecnici. 

 


 Benvenuti al nostro sito Web

IBiotec® Tec Industries®Service è su: YOUTUBE